Il canneto di Eridu

Un blog per tutti e per nessuno

Almanacco, XCI

Novantunesima pagina dell’Almanacco del Canneto di Eridu
26 maggio 2013

Oggi il salto indietro è un poco più lungo, si risale al 1897. E si va nella capitale degli inglesi, Londra, dove il 26 di maggio è in vendita un libro che sarà influentissimo nel creare (o meglio, nel contribuire a creare) un gusto estetico e letterario che chiamiamo “gotico”.
Mi riferisco a Dracula di Bram Stoker.

Confesso di non aver mai letto un romanzo gotico, e confesso anche che l’odierna invasione di teen-gothic per adulescentuli mi tiene lontano dagli scaffali su cui detti libri sono riposti nelle librerie. Forse per questo non sono il più adatto a rispondere al quesito di oggi.

Ma la domanda è: qual è il personaggio da letteratura gotica più affascinante? E perché?

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Almanacco, XCI

  1. Io credo il vampiro: dopo tutto il cinema e la letteratura che lo ha protagonista, come toglierselo dalla testa? D’altra parte il vampiro, e qui ritorniamo al manuale dei mostri di D&D, ha dalla sua l’incantesimo dello charme.
    Ricordo d’aver visto da piccola un film intitolato “Vampirismo” che mi terrorizzò al punto da farmi dormire con l’aglio sotto al cuscino. Poi avvenne la magia del dizionario. Il dizionario, che bel libro! Alla voce “vampiro” trovo scritto tutto quello che mi serviva per diradare le mie paure. I vampiri esistono, sì, e sono come di pipistrelli, ma guarda un p0′, vivono in sudamerica, non in Italia. Come si suol dire, se conosci il tuo nemico hai meno paura.
    Non amo molto la letteratura gotica. Ricordo un paio di libri sui vampiri, “Carmilla” e un altro volume in edizione economicissima. Non c’è niente da fare, non mi conquista. però anche il personaggio del cavaliere errante è molto interessante e abbastanza celebrato. O il cavaliere senza testa.

    • Da piccolo avvertivo più minaccioso il lupo, e quindi il licantropo. Da adulto mi affascina anche di più, per il meccanismo del doppio e della bestia racchiusa nell’animo umano, insita nell’evoluzione del cervello. Insomma, lo trovo più evoluzionista.

      Per inciso, adesso adoro il lupo.

  2. Luca in ha detto:

    Di “personaggi” gotici non è che ne ricordi molto, però ricordo Carmilla (di Le Fanu che ha anticipato non poco Stoker) che lessi eoni fa in uno dei mammuth della Newton, ci metterei anche Mr. Hyde.

    Se stiamo sul “mostro” generico trovo affascinante il Lupo Mannaro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: