Il canneto di Eridu

Un blog per tutti e per nessuno

Archivio per il tag “lucio battisti”

Almanacco, LXX

Settantesima pagina dell’Almanacco del Canneto di Eridu
5 marzo 2013

E diamine lo so. Lo so cosa state pensando: Cestinante si è bevuto il cervello. E alla fine ha ruttato.
Lo so, lo so che il rutto finale è veramente plausibile, e il fatto che oggi abbia già postato un almanacco, e sia qui a postarne un altro per la prima volta nella storia del Canneto di Eridu.
Ma come dicevano i sumeri, “vaffanculo”. Prima o poi la prima volta arriva. E sì, lo dicevano.

Ma posso io ignorare che oggi è il compleanno di Lucio Battisti? Mentre tutta Italia celebra l’altro celebre Lucio, Lucio Dalla, e io stamattina ho dato i croccantini al mio furetto Lucio, oggi Lucio Battisti avrebbe compiuto 70 anni. E LXX, 70°, è anche questo Almanacco. Per cui non potevo farmi sfuggire questa roboante coincidenza, e ricordiamo Battisti, che ancora oggi è il cantante italiano le cui canzoni strappano più cori nei concertelli delle cover band in giro per i locali. Credo che il numero di canzoni sue conosciute praticamente da tutti sia – in Italia – confrontabile solo con quello delle canzoni dei Beatles.

Quindi avanti, anche se i miei visitatori sono per lo più di una generazione che non l’ha mai visto dal vivo, sicuramente tutti conoscono le sue canzoni. Qual è la vostra preferita? Ma soprattutto, avete qualche ricordo legato a una sua canzone? Chiamatele, se volete, emozioni…

Annunci

Almanacco, XLII

Quarantaduesima pagina dell’Almanacco del Canneto di Eridu.
11 dicembre 2012

Oggi compie ha compiuto (uso il passato perché manca davvero poco alla mezzanotte) un’icona della canzone italiana, quel Gianni Morandi le cui canzoni scatenano invariabilmente, ancora oggi, allegri cori non appena vengono intonate.

Oggi ho letto che i vertici RAI, visto l’imprevisto approssimarsi delle elezioni (con conseguente poderoso calcio in culo ai decreti sulla spending review non ancora convertiti in legge, come quello sulle province) pare stiano decidendo di rinviare il festival.

Da pochi giorni io e la mia compagna abbiamo deciso di dare un po’ di compagnia omospecista al nostro furetto, che porta il nome Lucio.

Morandi. Sanremo. E Lucio, come Battisti, come Dalla. Sommate tutto questo e ditemi se c’è una canzone sanremese alla quale non resistete, dovete cantarla a squarciagola.

Navigazione articolo