Il canneto di Eridu

Un blog per tutti e per nessuno

Archivio per il tag “sweet home alabama”

Almanacco, VIII

Ottava pagina dell’Almanacco del Canneto di Eridu.
20 ottobre 2012

Era il 20 di ottobre del 1977. Un charter è decollato da Greenville nella South Carolina. Non raggiungerà mai la Sua destinazione programmata: a causa di un problema (fine del carburante, pare) e nonostante un tentativo di atterraggio di emergenza, l’aereo si schianterà al suolo.

Abbandonano questo mondo di merda, in questo modo, il cantante Ronnoe Van Zant, il chitarrista Steve Gaines e la corista Cassie Gaines. Altri musicisti restano gravemente feriti. È il momento drammatico della storia dei Lynyrd Skynyrd, gruppo di southern rock (quel genere che si piazza tra il country e l’hard rock, con la tipica iconografia e il bagaglio culturale dixie, sudista) passato alla storia per canzoni come Sweet home Alabama, Free bird e Simple man.

La storia della musica è piena di queste tragedie. Quello che voglio sapere da voi è quale vi ha colpito in modo particolare. Perché la musica del tragediato significava qualcosa per voi, oppure perché avete scoperto l’artista proprio a seguito della tragedia. Oppure per il tipo di tragedia, che cia ha toccati. Kurt Cobain, Jim Morrison, i Savatage, John Lennon, Freddie Mercury, Jimi Hendrix, Janis Joplin: quale ferita al vostro cuore rock sanguina di più?

Annunci

Navigazione articolo